Schweissen & Schneiden 2017 una fiera ricca di novità e di entusiasmo per CEA

 

Alla recente fiera della saldatura di Düsseldorf che si tiene ogni quattro anni e che è globalmente riconosciuta come la più importante del mondo nel suo settore CEA, ha presentato le sue ultime numerose novità.

In pratica tutte le divisioni presentavano qualcosa d’inedito o quantomeno degli affinamenti  a testimonianza di una azienda dinamica che vuole ancora crescere sul mercato e si prepara a nuove sfide con rinnovato entusiasmo.

Alcuni esempi sono la nuovissima gamma di macchine sinergiche QUBOX adatta a utilizzi gravosi in ogni tipo d’industria, il top di gamma DIGITECH VP2 capace di collegarsi in remoto a tablet e altri dispositivi con protocolli diversi in ottemperanza della normativa Industry 4.0, le nuove COMPACT MIG, i nuovi TIG, fino alla macchina dedicata alla robotica chiamata ROBOCASE senza dimenticare la gamma completa di componenti per specialisti di saldatura a resistenza e le macchine MF della divisione CEA RESTECH oltre al consolidamento di una gamma di macchine taglio plasma che sta dando già grandi soddisfazioni per la divisione CEA PLASMATECH.

Tutte queste novità tecniche erano all’interno di uno stand curato in ogni dettaglio che ha ricevuto i complimenti di tutti i visitatori per il suo design e per la sua immagine di grande impatto ma nello stesso tempo per la sua funzionalità e la capacità di ospitare clienti per parlare di lavoro ma anche per gustare qualche buon cibo o buon vino italiano.

CEA esce quindi particolarmente contenta e motivata da questa manifestazione ricca di successi e si prepara a proseguire questa strada di continua innovazione.